• 1
  • 2
  • 3
  • 4

GOMMISTA A MINERBIO PAOLO E TOM

Paolo e Tom è da molti anni partner di eccellenza Michelin con la qualifica “Centro Certificato Vettura”.

Ugualmente siamo presenti sul mercato anche con tutte le altre marche di pneumatici per auto e moto per poter soddisfare il cliente nel miglior dei modi.

Grazie ai nostri collaboratori qualificati e alle attrezzature specifiche all'avanguardia riusciamo ad offrire un servizio completo come gommista; dalla vendita al montaggio di pneumatici, all'equilibratura e l'assetto di ruote.

Ci occupiamo anche della riparazione del pneumatico e verifichiamo lo stato di usura dello stesso, la profondità della scultura del battistrada, la pressione di gonfiaggio ecc.

E' importante per la sicurezza avere dei pneumatici in buono stato e adatti alla stagione. Per affrontare l'inverno consigliamo il montaggio di pneumatici invernali.

 

GOMME INVERNALI

Con la stagione fredda è necessario avere lo pneumatico invernale detto anche gomma termica o gomma da neve. Esso è stato creato con mescole ed elementi studiati volutamente per la guida su strade con neve, con basse temperature o con fango. Tale pneumatico va montato su tutte e quattro le ruote e consente di evitare lo slittamento del veicolo stesso grazie ad una maggiore aderenza alla strada che risulta aumentata del 25%,ad una diminuzione degli spazi di frenata ed ad una maggiore governabilità dell’auto.

Il disegno sul pneumatico di un fiocco di neve con una montagna a tre cime o il cristallo di neve ci permettono di riconoscere la gomma termica che deve rispondere ad alcune caratteristiche quali un battistrada di almeno 4 millimetri, essere adatta per una temperatura della strada inferiore a 7°C e essere in grado di sostituire le catene da neve. Nei codici stradali dell’Europa tali simboli sono sostituiti dalla scritta “M&S” o “M+S” (mud and snow) che significano fango e neve.
La loro mescola è tenera e con maggiore quantità di silice e ciò censente loro di arrivare alla temperatura giusta per una buona tenuta. Sulla strada con bassa temperatura le altre gomme hanno la tendenza invece ad indurirsi. I pneumatici invernali presentano inoltre incavi di diversa forma sul battistrada.

Esistono diversi tipi di pneumatici termici come la gomma ricca di silice e quella con una grande quantità di lamelle con particolari disegni. La prima consente di ottenere un buon contatto con il manto stradale a bassa temperatura grazie ad una buona flessibilità dei tasselli.
La seconda permette una efficace aderenza su strade con fango o con neve grazie ai tasselli più rilevati del normale e arricchiti di particolari lamelle che si colmano di neve e si “attaccano” alla strada. Altra particolarità è quella di avere tra i tasselli dei solchi che fanno defluire molta acqua.

Importante per il buon uso di questo pneumatico è che il consumo del battistrada non scenda al di sotto di 3,5 mm di profondità.


Secondo il codice della strada italiano le gomme da neve equivalgono alle catene da neve anche se quest’ultime sono migliori in caso di neve alta. Ogni anno ogni provincia diffonde una ordinanza che fissa il periodo e le strade in cui è obbligatorio l’uso dei pneumatici invernali e le catene da neve. Tale obbligo è segnalato da opportuno cartello stradale ed i trasgressori vengono puniti con sanzione da 80 a 318€.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito web. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente ne accetta la trasmissione sul proprio dispositivo. Per saperne di piu'..

Accetto i cookies da questo sito.